Che fare se manca qualche pecorella nel gregge?

Ormai sono passati 3 mesi dalla ri-partenza post Covid .

lo so, il tempo vola..sembra ieri!

generalmente, le prime 3-5 settimane sono state impiegate per smaltire una (mi auguro per te ) lunga lista d’attesa, fatta da tutte quelle clienti che non vedevano l’ora di tornare a farsi coccolare da Te!

Poi si è susseguito un luglio altalenante , complice anche un giugno per l’appunto fuori dall’ordinario.  Ad agosto stiamo assistendo ad una stabilizzazione e una ripresa della normalità (se così si può chiamare).

Lo so che è stato un trimestre decisamente particolare , ma 12 settimane è un tempo sufficiente per tirare un piccolo bilancio della situazione.  

come sta andando ?

Un cliente , circa un mese fa ,mi ha risposto :”Manca qualche pecorella nel gregge..”.

con questa affermazione intendeva che non aveva ancora rivisto qualche cliente .  Forse sarà capitato anche a te inizialmente .

poi magari sono tornate o hai acquisito anche clienti nuove . 

per questo puoi andare a rileggerti l ‘articolo ” recupera i clienti spariti”.  Se te lo sei perso, puoi andarlo a rileggere.  lo trovi tra i post del mese di gennaio. nella sezione “nuovi clienti”.

andiamo avanti 

il punto è , che puoi trovarti davanti a due scenari :

-non vedi più qualche cliente da tempo

-la tua cliente viene meno del solito 

concentriamoci su questo Secondo punto.

questo è un dato che spesso “scappa ” se non sei abituata a tenere un occhio vigile sui numeri di gestione ed è un problema, perchè sul lungo periodo incide eccome.

ti faccio un esempio:

se la cliente che veniva ogni 2 mesi , oggi inizia a venire ogni 3 , tu avrai su questa cliente 4 passaggi l’anno, invece di 6.  sembra cosa da poco ma fai una media scontrino e moltiplica questo comportamento per un 30% della tua clientela .  ti assicuro che in un anno  diventano cifre importanti.

come ovviare a questo problema ?

innanzi tutto ,  come tutti i problemi bisogna riconoscere che esiste! :-).  quindi prendi il tuo gestionale, siediti comoda,  fai un check di quello che è successo in questi 3 mesi .  

Dopo di che, una delle soluzioni è utilizzare tutti quei servizi accessori , spesso dimenticati dalle tue colleghe, che abituano le tue clienti a una maggiore frequenza in salone.    

Vuoi conoscere quali servizi proporre e come impostare il tuo piano?

se hai un salone nelle province di Rovigo o Ferrara, parliamone insieme !

clicca qui e prenderemo un appuntamento per conoscerci.  Ti dirò come hanno fatto le tue colleghe che oggi sono tornate in carreggiata (in realtà lo han fatto in tempi record) .

non ci sarà nessun vincolo, e potrai decidere in tutta libertà se avere l’agenda (e il cassetto) pieni , o se contare sulla tua strada.  

a te la scelta

clicca qui

buon Lavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *