Divano o consapevolezza?

Il periodo è sicuramente particolare.

Questo COVID-19, ci ha catapultati  tutti in una situazione strana, surreale, che mai e poi mai avremo mai pensato di trovare.  

La maggior parte di noi, è chiusa in casa . Non si può uscire nemmeno per andare a trovare i propri cari e , un’azione quotidiana come il fare la spesa, si è trasformata in un’impresa.

Questo virus, ci ha obbligato a stoppare la nostra routine frenetica quotidiana , fatta di abitudini istallate nel tempo e forzate da impegni lavorativi .

Oggi ci troviamo ad avere, ahimè, molto tempo a disposizione durante la giornata.  che fare quindi ?

se ascolti molti tg e trasmissioni sull’argomento , troverai sicuramente anche una parte dove consigliano “cosa fare a casa per occupare il tempo”.   Questo è assolutamente un “buon consiglio” per alcune categorie di persone, in quanto trovarsi di punto in bianco fermi in modo cosi traumatico , può dare diversi problemi. 

PER TE NO!

Cosa in tendo con PER TE NO?

intendo che se hai un attività , dovresti impegnare questo tempo libero per continuare a formarti.

su cosa? su ciò che ti manca e che ti è possibile fare , ovviamente perché devi rimanere a casa.  

ci sono un sacco di siti , blog , o un buon libro che ti possono aiutare nel tuo intento.  

devi approfittare di questo periodo assolutamente negativo per tirarne fuori quei pochi aspetti positivi che ci sono , e uno di questi è proprio l’aumentare le proprie conoscenze su alcuni argomenti. 

io, per esempio , sto utilizzando il tempo a mia disposizione per:

-rimanere in contatto con clienti

-call via skype con i colleghi della mia azienda (il confronto fa crescere continuamente )

-call via skyper con commercialisti e avvocati per cercare le soluzioni su come uscire nel migliore dei modi da questa situazione

-continuare la lettura dei testi di marketing

-continuare la lettura dei testi di economia

-continuare lo studio di una lingua straniera

-e, più di tutto, continuare a studiare nuove strategie per i miei clienti per quando apriranno  

questa è la mia , la tua è personale e devi farla tu.

guarda una serie tv in meno, e approfitta del tempo che ci hanno imposto di avere come “tempo disponibile” per fare qualcosa che , aziendalmente parlando, ti renda ancora più competente di quello che sei già oggi.

ovviamente il tempo per ricaricare le batterie e per stare con i nostri cari , rimane di vitale importanza in questi momenti.

Saremo persone migliori alla fine di questo periodo?

non lo so.  sicuramente diversi e , magari, con qualche consapevolezza in più.

buona quarantena costruttiva 😉

Riccardo

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *